SCARABEO

Le Leggi supreme & divine, che ordinano l’Universo e il suo Divenire, si fondano e articolano su Principi cardine assoluti.
Il rispetto di questi Principi ci tutela, fortifica e potenzia, permettendoci di realizzare l’opera di noi stessi in modo fluido, eccelso, sublime, ottimale, funzionale ed efficace.

Ne ho fatta di strada. Mi sono persa e mi sono ritrovata. Ho seguito sentieri di vario tipo.
Alcuni mi hanno condotto a nuovi ampliati orizzonti; altri si sono rivelati vicoli ciechi, persino senza via di uscita…
In realtà, una via d’uscita c’è sempre, solo che ci ostiniamo a sfondare porte chiuse.
Lungo il cammino ho incontrato diverse persone; ognuna con una sua verità, condividendo pezzi di vissuto.
Alcune, poche, sono sempre parte di me; le altre, le ho perse di vista… intraprendendo direzioni differenti.
Fa parte del gioco della Vita. Si cade, ci si rialza. Si leccano le ferite, si asciugano le lacrime. Si ride, si danza, si salta, si prende una storta, ci fa male la pancia. Si sbaglia; a volte s’impara, divenendo migliori; a volte no, crogiolandoci nel vittimismo e dando la colpa al mondo.

Evadiamo dalle prigioni dell’Io per anestetizzarci dal dolore.
Un giorno, ci ubriachiamo per dimenticare; il giorno dopo, ci guardiamo nudi allo specchio e ci prendiamo per mano.
Sorridiamo alla vita, ma ci nascondiamo da noi stessi.
S’indossano corazze, apparendo forti e invincibili, quando dentro ci sentiamo deboli e vulnerabili.
Siamo “semplicemente” esseri umani… S’intraprendono sentieri per sperimentare vissuti; s’incontrano persone per crescere insieme.
La Vita qui e adesso è evolversi in consapevolezza di Sé, in relazione a sé stessi, agli altri e al mondo esterno, al fine di compiere l’opera eccelsa di noi stessi, per cui ci troviamo da queste parti.
Diffidate dei predicatori di verità assolute. Non esistono ricette o pozioni magiche univoche per tutti, né panacee universali capaci di risolverci la vita. Ognuno è irripetibilmente unico, con la sua storia, la sua lezione d’apprendere e la sua meta da perseguire.

Non proveniamo Tutti da un solo spazio-tempo; siamo qui e adesso ciascuno per un motivo diverso, seguendo la propria direzione...
Ma tutti siamo cittadini dell’Universo e siamo chiamati a osservare i Principi cardinali, sacri e assoluti, su cui poggia l’universo stesso.

Questi sono al di sopra di ogni Essere del Creato, regolando e tutelando l’armonico Divenire di Tutto ciò che è.
La loro inottemperanza genera perdizione. Questi Principi cardinali sono intrinsechi in noi dalla nascita, solo che il mondo esterno c’induce in tentazione, spesso cadendo vittime dei suoi falsi miti, e ci “dimentichiamo” di Essi.
Rispettandoli, rispettiamo la nostra essenza profonda. La loro osservanza non ci esenta dalle “prove” della Vita, ma ci permette di fluire lungo il corso degli eventi, in modo ottimale, efficiente e costruttivo, tutelando maggiormente noi stessi e la nostra casa Universo.

NUMEROLOGIA

PRINCIPI & VIRTÙ & TALISMANI

SCOPRI LA NUMEROLOGIA
1. AMORE ASSOLUTO
2. AUTOSUFFICIENZA & INTERDIPENDENZA
3. DOMINIO
4. DIGNITÀ
5. LIBERO ARBITRIO
6. ENERGIA ESAGONE
7. AD VITAE
8. CONTINUUM VITAE
9. ABBONDANZA
10. EPOCHÉ
11. SPECULUM IMAGO
12. VERITÀ ASSOLUTA
13. INTEGRITÀ
14. BELLEZZA
15. LUNGIMIRANZA
16. UMILTÀ
17. PRUDENZA
18. FARFALLA
19. SERPENTE
20. SCARABEO
21. CIGNO
22. FENICE

PRINCIPI

La VERITÀ ASSOLUTA coincide con la visione assoluta di Tutto ciò che è, pertanto appartiene unicamente a Dio, Creatore sommo antecedente la Creazione stessa. In seno alla Creazione, ogni fenomeno vitale rappresenta un’applicazione selettiva della Verità assoluta, esplicandosi secondo una visione relativa e quindi una verità parziale.

AMORE SUPREMO è Dio, da cui ha origine Tutto ciò che è. Onorare il dono di esistere è amare incondizionatamente sé stessi e la Vita, riconoscendosi degni. È custodire l’integrità personale, la DIGNITÀ, essendo autentici in comunione armonica con l’Intero, nel rispetto assoluto di Sé e dell’Altro.

L’Essere integro è pienamente consapevole di Sé e autosufficiente. Al contempo l’Essere è strettamente correlato all’Insieme in modo inscindibile e può esplicarsi se solo se relazionandosi con l’esterno. Da una sana AUTO-SUFFICIENZA deriva una altrettanto salubre INTERDIPENDENZA: l’Essere arricchisce il sistema di luce propria, ricevendo di rimando feedback propositivi per crescere in consapevolezza e passare a stadi superiori di vibrazione esistenziale.

Una prospera autosufficienza&interdipendenza poggia sui cardini sommi di DOMINIO, LIBERO ARBITRIO ed EPOCHÈ.

Ogni essere universale ha una sola competenza esplicativa, padronanza assoluta e potestà incontrastata: sé stesso e il suo mondo! L’Essere, unicamente padrone e artista di Sé, è arbitro assoluto della propria esistenza, se e solo se la libertà d’intento, pensiero, espressione e azione termina laddove inizia l’indipendenza e l’incolumità dell’Altro, senza violare la sua persona e il suo spazio vitale. Rispettare ogni altra sorella creatura è riconoscerle il libero arbitrio e la responsabilità di essere ed esplicarsi, che presuppone la sospensione di qualsiasi forma di giudizio.

Ogni Creatura è intrinsecamente dotata di libero arbitrio, al fine di permettere un sistema Creato imponderabile, originale, eterogeneo, molteplice e dinamico, costituente e garante la continuità della Vita; CONTINUUM VITAE. Parimenti, il genio divino, che crea, anima e permea Tutto ciò in divenire, è ENERGIA ESAGONE: fluisce ottimizzando e conservando le risorse universali, ovvero compiendo il meglio e il massimo con il minimo sforzo.

Muoversi secondo l’energia divina esagone è ottimizzare il perseguimento dell’intento esistenziale supremo, AD VITAE, ingenito in ogni creatura, che coincide con il proprio ideale Sé superbo di perfezione. L’Intento esistenziale scongiura che l’Essere si disperda nell’horror vacui di un’esistenza insana, priva di un senso sublime. L’Anima, regista-artista assoluta di Sé, ispirata dal corrispettivo disegno divino, difatti proietta ed evolve sé stessa in divenire ad auto-immagine e consapevolezza psichica; SPECULUM IMAGO. Attrae e manifesta ciò che è assonante, risonante e funzionale al proprio bagaglio evolutivo, disponendo potenzialmente, per diritto innato, di ogni bene del Creato. L’ABBONDANZA si manifesta se solo se l’Essere è con “il bene” in simbiosi autentica; è mosso ad avere da magnanimità, nobiltà e purezza d’intento ed è motivato da eccelsa riconoscenza e incondizionata gratitudine.

VIRTÚ cardinali

BELLEZZA - UMILTÀ & COMPASSIONE - PRUDENZA - INTEGRITÀ - LUNGIMIRANZA

Ogni Essere dell’intero Creato è potenzialmente dotato di virtù, straordinarie attitudini innate, da attingere per crescere ed evolversi in consapevolezza, favorendo l’auto affermazione e realizzazione. I vizi sono l’alter – ego squilibrato delle virtù, ovvero sono virtù insite in qualità disarmonica per eccesso o difetto. I vizi sono virtù alterate che bisognano “solo” di essere bilanciate …

I cinque Talismani

GALLERY

SCARABEO

ACQUISTA IL LIBRO

Scarabeo

€12

più spese di spedizione

ACQUISTA SCARABEO